sabato 28 marzo 2015

Il Dow Jones Industrial è rialzista?

Ecco un grafico ahgiornato del Dow Jones Industrial che suggerisce
che l' indice stia preparando una correzione più rilevante di quelle
precedenti.
Questi sono segnali di analisi tecnica tendenzialmente ribassisti, poi
bisogna controllare come si traducono nella realtà, l' importatnte è
essere investiti nella giusta direzione.
La giusta direzione è quella dove va il mercato non le nostre speranze.



venerdì 27 marzo 2015

Profitti globali e l' SP500

Nel primo grafico c'è un confronto tra i prezzi delle azioni e gli utili per azione,
mentre il secondo grafico riporta l' SP500 tra la seconda metà de 2014 ed oggi.
Mentre i valori di Trend sono in discsa dalla dine del 2014 come i profitti per
azione il valore dell' SP500 è cresciuto.
La Trendline dell' SP500 ha trovato supporto su un doppio minimo tra la fine
di gennaio ed i primi di febbraio mentre ha poi generato un doppio massimo in
marzo, in divergenza con l' andamento dei profitti  ed i Trend.
A me sembra una situazione ribassista mentre vedo in giro sognatori rialzisti.



mercoledì 25 marzo 2015

Wall Street near future

Will Wall Street near future be lateral? This question may arise looking at the Nasdaq100 graphic with two-time frames, the average trend time frame and the shortest Waves time frame. On the left, we can see a simple scheme with 3 supports and 2 divergences which brings to a market correction or much better adjustment. The second part of the graph on the right is actually more complex with 4 divergences and still three the supports. Furthermore the support line and the  divergence 4 is not yet closed so that it look like we are in an intermediate market phase before an eventual correction which can last 3 months. If I perform the same analysis with the longer time frames of long term trend I get the same result. Anyway, this is the result of a trend analysis which can change facing problems like an unwanted eventual Greek exit or another Oil price crash, therefore my Blog checks every day if the trend continues or the trend changes.


venerdì 20 marzo 2015

La tendenza dell' SP500

L' SP500 ha la tendenza dei massimi a crescere, i Trend a 5 giorni che con il doppio minimo intercettano i minimi a breve ed una Tendenza calcolata a 144 giorni leggermente ribassista che ne comprime la crescita. Riuscirà l' indice americano a liberarsi della tendenza a medio e lungo termine che ne comprime la crescita e quali sono i suoi obiettivi a breve e medio lungo termine? Le risposte si trovano nel Servizio Clienti ETF del mio Blog.


lunedì 16 marzo 2015

L' FTSE MIB dal 2009 ad oggi

Il grafico dell' FTSE MIB dal 2009 ad oggi alla sinistra evidenzia che ai massimi
del trend ed dell' indice discendenti è seguito il minimo del 2012 anche lui un pò
discendente, quindi come prevedibile.
Dal mimino del luglio del 2012 è partito l' attuale rally che tra la fine del 2014 e
l' inizio del 2015 aveva un minimo di supporto statistico in area 18.200 da dove
è partita l' ultima gamba di rialzo.
Ora tracciando una linea da massimi del 2014 troviamo l' area di limite dell' rally
in corso attorno ai 23.000 punti, con il Trend ancora senza divergenze ribassiste.
Infine considerati le dinamiche precedenti dell' FTSE MIB ci si può attendere un
doppio massimo ascendente o discendente e su questo deciderà il mercato.


venerdì 13 marzo 2015

Banco Pololare: i segnali di analisi tecnica

Nel grafico riporto i segnali di analisi tecnica a medio termine, quindi non 
velocissimi ma significativi sul Banco Popolare. 
Banca che anche ultimamente è salita alla ribalta delle cronache.
Come evidenziato un segnale Long veniva generato dal Trading System il 
13 gennaio 2015 dopo un doppio minimo del Trend a Medio. 
Un segnale Long dopo un doppio minimo era un segnale importante da 
prendere in considerazione. Infatti da lì è partito il rialzo in due tempi che 
è ancora in corso anche se forse ultimamente le Onde indicano la possibilità 
di un futuro andamento in laterale. 
Non sono l' unico ad avere un efficiente ed efficace trading system.


giovedì 12 marzo 2015

Dove può arrivare l' FTSE MIB?

Dal minimo di inizio anno a ieri l' FTSE MIB ha guadagnato il 25% soprattutto per
merito della politica espansiva della BCE che ha abbassato il valore del cambio Euro
Dollaro del 15% dando un vantaggio competitivo alle esportazioni Europee ed ha
inoltre ridotto gli spread degli interessi tra i paesi Europei.
Nel grafico notiamo che i Trend sono in rialzo mentre le Onde dei massimi e minimi
sono in contrazione su quest' ultimo massimo e pertanto prospettano una tendenza in
laterale che può essere anche seguita da un aggiustamento.
Bisogna considerare che ora siamo vicini ai 23.000 punti che rappresenta una massimo
di ottimismo di un Ciclo rialzista e che la stessa considerazione è applicabile al DAX.
Dipenderà molto anche dalla evoluzione di Wall Street dove al momento il segnale di
breve è ribassista perchè alcuni gli obiettivi della loro QE non sono stati raggiunti.
Oggi comunque Wall Street tecnicamente può rimbalzare e bisognerà quindi valutare
attentamente la sua forza.


lunedì 9 marzo 2015

STM come il DAX

Nel grafico di STM notiamo nel mese di ottobre il doppio minimo del Frattale
a lungo espanso che segnala il minimo da cui parte il rally di STM.
Dopo la piccola correzione di dicembre il frattale conferma il rialzo nella fase
di lateralità dell' azione ed infatti poi parte il forte rialzo culminato ora.
Un perfetto rialzo con "spike"  finale in cui il Frattale a lungo espanso diventa
un pò negativo proprio quando il valore dell' azione supera gli 8,3 Euro che è
il valore medio stimato dagli analisti. Cosa può accadere ora?
Una dinamica statistica analoga è riscontrabile nel DAX ed a queste dinamiche
in genere segue una fase problematica dell' azione o dell' indice.
Quindi allacciamoci gli Stop Loss ben stretti che la continuazione dei rialzi è
stata messa in dubbio da un indicatore di lungo periodo dell' analisi statistica.


sabato 7 marzo 2015

Il Dow Jones aveva avvisato come anche l' SP500

Ieri il mercato Americano è sceso come aveva preannunciato il Frattale a Lungo
che aveva iniziato la discesa anche sul Dow Jones prima dell' ultimo massimo.
Il Frattale a Lungo è una formula che calcola su 11 mesi di dati in modo puntuale
le variazioni e che tende ad anticipare le inversioni sui massimi dei Trend.
Sull' SP500 il Trend a Lungo sta ribassando dai massimi del novembre 2014 ed
ha creato una divergenza importante con la Trend Line rialzista dell' indice.
Questa lunga divergenza presuppone una fase di ribasso importante che potrebbe
anche durare un tempo rilevante.
Questa è statistica che indica la direzione del mercato assegnata dalle probabilità,
poi ognuno può fare le sue dietrologie e le proiezioni conseguenti.
Comunque l' aspettativa di aumento dei tassi americani è la ragione principale di
questo cambiamento di tendenza del mercato.
Lo stato delle borse Europee FTSE MIB e DAX è descritto e documentato anche
con una tabella che contiene le proiezioni rialziste o ribassiste, a seconda del caso,
nel Blog Servizio Clienti ETF.
Anche per l'SP500 c'è una proiezione che viene aggiornata quotidianamente.


mercoledì 4 marzo 2015

Il prezzo del petrolio in laterale

Nel grafico dell' ETF DBO sul prezzo del petrolio possiamo notare che c'è un
susseguirsi di avvicinamenti delle bande prima di una loro espansione prima
ribassista ed ultimamente rialzista di rimbalzo.
Ora di nuovo le Onde si sono avvicinate con un valore di trend rialzista basso
il che fa pensare anche che il prezzo possa scendere di nuovo.
Naturalmente la causa sarebbe ancora la sovrapproduzione che non essendo di
nuovo collocata creerebbe di nuovo una pressione ribassista sul prezzo.
Questo fenomeno non avverrà subito ma probabilmente nel medio periodo e
forse di nuovo quando nessuno se lo aspetta.


martedì 3 marzo 2015

NPXI: piove sempre sul bagnato

NPXI, una società di semiconduttori nel settore dell' auto ieri ha acquisito 
un' altra società ed il mercato ha approvato con un +17%. 
NPXI è nel portafoglio di David Tapper e nel mio Blog Servizio Clienti Azioni. 
Sarà una bolla speculativa ma le migliori azioni vengono sempre premiate. 
Sul futuro rialzista di medio periodo di Wall Street con la prospettiva di rialzo 
dei tassi i miei dubbi permangono ed intanto prendiamo profitto.


domenica 1 marzo 2015

L' SP500 è rialzista o ribassista?

Oggi riporto 2 grafici dell' SP500, nel primo l' indice può essere letto un triplo massimo contrassegnato con le lettere A B C. Poi a sinistra ad ogni divergenza dei Trend D1 e D2
con l' SP500 ne segue un aggiustamento o un' azione più forte di correzione.
Nel triplo massimo si sono cumulate due divergenze e la prima D3 ha già sortito in parte
il suo effetto con degli aggiustamenti ma si sta confermando la seconda divergenza D4 che
va a cumularsi con la prima.
Per comprende allora questo complesso fenomeno è utile l' analisi con il Trend a Brevissimo
riportata nel secondo grafico che a sinistra ci conferma quello che già sapevamo.
Inoltre con la TrendLine a Medio possiamo interpretare l' ultimo movimento come due
massimi all' interno dei quali si sono sviluppate diverse divergenze del Trend a Brevissimo.
Attenzione che il massimo del Trend a Breve anticipa il massimo dell' indice di dicembre.
Poi da lì parte la divergenza 4 che crea aggiustamenti e la divergenza 5 che va che va a
fondersi nella 6.
Osservando la parte sinistra del grafico a destra cosa manca ora? Una continuazione del
Trend ascendente o una correzione che nei Trend del primo grafico sembra già iniziata?
Ai posteri l' ardua sentenza o possiamo già capire?