mercoledì 25 aprile 2018

Il supporto rialzista del Nasdaq100

Come evidenziato dal grafico del Nasdaq100 il rialzo dall'estate 2017 al gennaio
2018 aveva generato una divergenza tra il Trend ed il MACD perchè era troppo
ottimista.
Infatti era motivato dal taglio delle tasse senza che ci fosse un piano di copertura
del nuovo deficit che ora ha portato i tassi sui Bond decennale oltre il 3%.
Ad inizio febbraio si sono poi aggiunte le preoccupazioni sui dazi e gli indici di
Wall Street sono scesi fino al supporto rialzista, che per il Nasdaq100 si colloca
a 6.250 punti.
Dal supporto rialzista il Nasdq100 e' rimbalzato fino ad un nuovo massimo, così
confermando che il supporto a 6.306 punti era rialzista.
Però a a marzo i dazi americani sull' acciaio e l' alluminio cinese hanno provocato
la reazione cinese che ha applicato dazi sui prodotti americani, un provvedimento
che andrà a frenare l' export e l' economia americana.
Ieri infatti Caterpillar dopo profitti record ha dichiarato che i suoi profitti nel 2018
scenderanno spingendo gli indici americani verso una ricerca di supporti che può
anche scendere sotto i 6.250 punti del supporto rialzista, fino ad una correzione.
,.


domenica 15 aprile 2018

Il Bitcoin

Come scrivevo due mesi fa il Bitcoin doveva scendere fino a trovare il supporto
della curva in verde del MACD a medio lungo termine.
Questo è effettivamente accaduto, infatti dopo che la curva in verde è andata in
negativo il Bitcoin è rimbalzato ed ha ancora spazio per ulteriori incrementi.
La volatilità media giornaliera a 20 giorni è diminuita dal massimo del 14% al
7,5 attuale anche se rimane elevata rispetto a quella dell' SP500 che è l' 1,6%.
Inoltre la curva dell' oscillatore Trend a Lungo Termine era in divergenza sul
massimo del Dicembre 2017 ed anche per questo la situazione rimane incerta.
Infatti a curva del Trend a Lungo vede spazio per ulteriori discese una volta che
venga completato questo rimbalzo, a meno che il rimbalzo non diventi un rialzo.
Quindi buon trading sul Bitcoin.